consulenza legale online

Consulenza legale online

Dovunque tu sia, richiedici senza impegno una consulenza legale online!

Modulo di contatto

Questo articolo è stato scritto da:

stef 01

Avv. Stefania Sbressa Agneni

contatto diretto mobile :  +39 340 79 65 261

Autrice per Giuffrè Editore

Scrive per la rivista di Vercelli La Grinta

Autrice per diversi blog giuridici

Iscritta all'Albo degli Avvocati di Verbania

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

Dopo la recente sentenza n. 11504/2017 che ha rivoluzionato i parametri per poter chiedere l'assegno divorzile, arriva dal Tribunale di Roma un'altra interessante pronuncia, la n. 12899/2017, che segue il nuovo orientamento giurisprudenziale sul diritto al mantenimento del coniuge.

I giudici hanno stabilito che non è dovuto l'assegno divorzile alla ex in età lavorativa disoccupata che lascia la capitale tornando dalla madre in un paese del sud in cui c'è poco lavoro.
I giudici ritengono che le scelte della donna non possono ricadere sull'ex marito.

Nel caso di specie l'ex moglie è laureata in scienze politiche e nonostante asserisca di non svolgere attività lavorativa bensì solo docenze e traduzioni saltuarie, il Tribunale tuttavia ritiene che la donna abbia a disposizione altre entrate derivanti dalla vendita di una casa a Roma.

Inoltre in sede di separazione i coniugi avevano stabilito che ognuno provvedesse a se stesso.

Pertanto, nessun assegno di divorzio deve essere stabilito a carico del marito anzi vanno ridotte anche le spese di mantenimento dei figli perché l'uomo è costretto a spostarsi per vedere i minori con elevate spese di viaggio ed alloggio.

 

 

Articolo dello Studio Legale Sbressa Agneni

Articolo pubblicato nella sezione " News dalla Corte "

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

ASSISTENZA LEGALE

Ti serve assistenza legale su questo argomento ? Contatta subito lo Studio Legale Sbressa Agneni, compila il nostro modulo di consulenza online / telefonica.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

famiglia e responsabilita civile

"Famiglia e Responsabilità Civile" UTET Giuridica

Scritto da AVV. SBRESSA AGNENI