consulenza legale online

Consulenza legale online

Dovunque tu sia, richiedici senza impegno una consulenza legale online!

Modulo di contatto

avv matrimonialista
Avv. Stefania Sbressa Agneni
Avvocato Matrimonialista
Autrice per Giuffrè Editore 
Responsabile AMI Sezione Territoriale di Verbania
Scrive per la rivista La Grinta di Vercelli

Preg.mo Avvocato Stefania Sbressa Agneni,
Le scrivo perchè qualche mese fa io e mio marito, preso atto della crisi irreparabile ed insanabile che c'era tra di noi da parecchi anni, abbiamo fatto una scrittura privata nella quale lui mi riconosceva un assegno mensile di € 600,00.

In questo periodo sono venuta a sapere che vuole rivolgersi ad un avvocato per avviare le pratiche di una separazione legale.

Mi chiedo ma se il giudice dovesse addebitare la separazione a me ( visto che io avevo una relazione con un altro uomo da tempo), quella scrittura privata ha valore e sarebbe presa in considerazione? ( Maria Pia, Vercelli)

Cara Maria Pia,
mi dispiace, ma devo darLe una risposta negativa in quanto la scrittura privata non viene presa in considerazione. In particolare, se il giudice addebitasse a lei o a entrambi i coniugi la separazione, la scrittura privata che avete fatto non avrebbe alcuna validità.

In caso di addebito a suo carico, non le verrebbe neppure riconosciuto un assegno di mantenimento; invece nel caso di addebito a entrambi i coniugi, le verrebbe concesso soltanto se lei non disponesse di mezzi adeguati per farle mantenere un tenore di vita simile a quello goduto nel periodo del matrimonio.

Infine, Le suggerisco di rivolgersi ad un legale in grado di fare valere le sue ragioni in sede processuale, in modo da evitare almeno l'addebito della separazione a suo carico.

NEW DALLA CORTE: AFFIDO ESCLUSIVO ALLA MADRE SE IL PADRE SI DISINTERESSA DEI FIGLI MINORI.

La Corte di Cassazione con ordinanza n° 17990 del 24.07.2013 ha trattato un caso molto interessante relativo al rapporto padre-figlio e le conseguenze che potrebbero mutare le condizioni di separazione in caso di un comportamento negligente del padre.

In particolare, la Cassazione ha esaminato il caso di un genitore che si disinteressava completamente del proprio figlio e ciò ha portato i giudici dei diversi gradi di giudizio a confermare l'ordinanza emessa dal Tribunale dei Minorenni contemplante l'affidamento esclusivo della figlia a favore della madre.

 

 

Si precisa che questa consulenza online è stata fornita dietro pattuito compenso forense.

 

Articolo dello Studio Legale Sbressa Agneni

Articolo pubblicato nella rubrica " Diritto e Sentimenti "

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

ASSISTENZA LEGALE

Ti serve assistenza legale su questo argomento ? Contatta subito lo Studio Legale Sbressa Agneni, compila il nostro modulo di consulenza online / telefonica.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

Famiglia e persone

"Famiglia e Persone" UTET Giuridica

Scritto da AVV. SBRESSA AGNENI

logo paypal pagamento
  
Per il servizio di consulenza online, si accettano pagamenti tramite PayPal.
Accedi al modulo di contatto e chiedici un preventivo gratuito.