consulenza legale online

Consulenza legale online

Dovunque tu sia, richiedici senza impegno una consulenza legale online!

Modulo di contatto

La separazione giudiziale si può chiedere per il solo fatto che la prosecuzione della convivenza matrimoniale sia diventata intollerabile ovvero da recare grave pregiudizio all'educazione della prole e ciò anche quando questi presupposti si siano verificati indipendentemente dalla volontà di uno odi entrambi i coniugi.

Qualora non sia possibile fare risalire la responsabilità del fallimento della vita in comune a taluni comportamenti contrari ai doveri che derivano dal matrimonio, il giudice, purché gli sia chiesto, può dichiarare nella sentenza a quale dei coniugi sia addebitabile la separazione.

Con sentenza il coniuge dispone circa l'affidamento dei figli e circa l'assegnazione della casa coniugale che spetta di preferenza , e ove sia possibile, al coniuge con cui vengono collocati i figli ed il provvedimento di assegnazione è suscettibile di trascrizione, per renderlo opponibile ai terzi. Sempre con sentenza viene stabilita la misura ed il modo con cui l'altro coniuge deve contribuire al mantenimento, all'istruzione ed all'educazione dei figli.

Inoltre, qualora uno dei due coniugi non abbia redditi propri adeguati a consentirgli di conservare il precedente tenore di vita, il giudice può stabilire un assegno periodico, la cui entità deve essere determinata tenendo conto dei redditi del coniuge cui l'obbligo viene imposto e dei bisogni dell'altro.

Occorre tenere presente che i provvedimenti giudiziali relativi all'affidamento dei figli, così come ogni altra statuizione contenuta nella sentenza di separazione, possono essere in qualsiasi momento, per giustificati motivi, revocati o modificati dal tribunale.

Con la separazione legale dei coniugi cessa per entrambi l'obbligo di assistenza in tutte le forme che presuppongono la convivenza matrimoniale. Non cessa l'obbligo di collaborazione, specie con riguardo ai figli.

Per saperne di più o soltanto per rivolgere una domanda allo staff di avvocati matrimonialisti dello studio legale Sbressa Agneni di Borgomanero in provincia di Novara, non esitate a contattarci tramite il sito, tramite mail o telefonando al numero 0322 842177. 

famiglia e responsabilita civile

"Famiglia e Responsabilità Civile" UTET Giuridica

Scritto da AVV. SBRESSA AGNENI