consulenza legale online

Consulenza legale online

Dovunque tu sia, richiedici senza impegno una consulenza legale online!

Modulo di contatto

Il diritto agli alimenti è condizionato all'obbligo del lavoro, ed è quindi legato alla prova, da parte di chi chiede gli alimenti (alimentando), dell'impossibilità di provvedere al proprio mantenimento e come espressamente indicato nell'articolo 438, comma 1 del codice civile :” e non è in grado di provvedere al proprio mantenimento”.

Il bisogno dell'alimentando ha importanza anche in relazione alla misura degli alimenti, che è proporzionata ad esso ed alle condizioni economiche di chi deve soddisfarlo. L'obbligazione incontra in ogni caso un limite:non deve superare le esigenze della vita dell' alimentando. Il criterio non è assoluto, ma relativo:” avuto riguardo alla sua posizione sociale”.

L'obbligazione alimentare ha carattere strettamente personale e cessa con la morte di uno dei due soggetti.

Evidenziamo che gli alimenti sono dovuti dal giorno della domanda giudiziale o dalla costituzione in mora dell'obbligato (articolo 445 del codice civile).

Per qualsiasi informazione di carattere giuridico e legale, non esitate a contattare telefonicamente al numero 0322 842177, tramite il sito oppure tramite mail, lo staff di avvocati matrimonialisti dello studio legale Sbressa Agneni di Borgomanero in provincia di Novara che con la consueta disponibilità che li contraddistingue professionalmente, risponderanno alle Vostre domande, indicandovi un percorso giuridico adatto al vostro caso al fine di raggiungere il miglior risultato legale. 

famiglia e responsabilita civile

"Famiglia e Responsabilità Civile" UTET Giuridica

Scritto da AVV. SBRESSA AGNENI