consulenza legale online

Consulenza legale online

Dovunque tu sia, richiedici senza impegno una consulenza legale online!

Modulo di contatto

Questo articolo è stato scritto da:

stef 01

Avv. Stefania Sbressa Agneni

contatto diretto mobile :  +39 340 79 65 261

Autrice per Giuffrè Editore

Scrive per la rivista di Vercelli La Grinta

Autrice per diversi blog giuridici

Iscritta all'Albo degli Avvocati di Verbania

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

Preg.mo Avv. Stefania Sbressa Agneni,

mi sono sposata circa un anno e mezzo fa e già dopo la cerimonia il mio matrimonio non funzionava per niente. Tornati nella casa di proprietà dei miei genitori, lui era già mezzo ubriaco e diceva cose irripetibili anche sulle sue ex fidanzate/amiche.

Si immagini che sono stata fidanzata con mio marito due anni e mezzo e mi sembrava che lui fosse proprio quello giusto, carino ed educato, lavoratore e senza grilli per la testa ed invece dopo tre mesi di matrimonio ho scoperto che frequenta una collega di lavoro ed ha l'abitudine di bere un po' troppo.

La sera torna a casa spesso brillo, diventando inaffidabile ed in preda al vino ed io non lo sopporto più, anche perché sta diventando ridicolo e pericoloso.

Io non provo più nulla verso questo uomo e per tale motivo voglio separarmi ma senza fare la guerra, ovvero consensualmente al fine di velocizzare il tutto e non vederlo mai più, anche perché per fortuna non abbiamo avuto figli anche se lui li voleva.

Ho voluto raccontarle la mia storia soltanto per farle capire la situazione, ma il motivo per il quale le scrivo è quello di sapere i documenti che ci vogliono per la separazione, così li recupero e mi porto avanti e poi fisso un appuntamento in studio da lei. Sicuramente la chiamerò prestissimo per la pratica, nel frattempo la ringrazio per la risposta che se riterrà la autorizzo a pubblicare.

(Fabrizia,'82 Sesto Calende-Varese)

Cara Fabrizia,

la separazione consensuale è senza dubbio il percorso legale più celere e dopo soli sei mesi con l'introduzione nel nostro ordinamento giuridico del divorzio breve vi è anche la possibilità di porre definitivamente la parola fine al vincolo coniugale.

Il divorzio non è automatico ma richiede un'apposita domanda che può essere proposta congiuntamente allo stesso modo della separazione consensuale.

Ad ogni modo, i documenti da allegare al ricorso per separazione consensuale sono i seguenti:

certificato di residenza;

certificato di stato di famiglia;

atto di matrimonio da richiedere al Comune dove vi siete sposati.

Copia documento d'identità

Le faccio anche presente che tali certificati sono esenti da marche o bolli ( uso separazione).

Mi faccia sapere. L'attendo quindi nel mio studio legale a Borgomanero in provincia di Novara. A presto e saluti cordiali da tutto il mio staff di avvocati matrimonialisti.

 

Si precisa che questa consulenza online è stata fornita dietro pattuito compenso forense.

 

Articolo dello Studio Legale Sbressa Agneni

Articolo pubblicato nella rubrica " Diritto e Sentimenti "

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

ASSISTENZA LEGALE

Ti serve assistenza legale su questo argomento ? Contatta subito lo Studio Legale Sbressa Agneni, compila il nostro modulo di consulenza online / telefonica.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

Famiglia e persone

"Famiglia e Persone" UTET Giuridica

Scritto da AVV. SBRESSA AGNENI

logo paypal pagamento
  
Per il servizio di consulenza online, si accettano pagamenti tramite PayPal.
Accedi al modulo di contatto e chiedici un preventivo gratuito.