chiama avvocato
 
0322 - 84 21 77
Chiama e richiedi un preventivo gratuito.
icona whatsapp 340 79 65 261
La consulenza telefonica è solo su appuntamento e previo pagamento anticipato.

consulenza legale online

Consulenza legale online

Dovunque tu sia, richiedici senza impegno una consulenza legale online!

Modulo di contatto

avvalessandra

Questo articolo è stato scritto:

Avv. Alessandra Sbressa Agneni

Autrice per Giuffrè Editore

Autrice di opere per UTET Editore

Autrice di opere per CEDAM Editore

Iscritta all'Albo degli Avvocati di Verbania

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Importanti novità in vista per le persone affette da disabilità che guidano la macchina e devono transitare e parcheggiare nelle ztl, ovvero le zone a traffico limitato presenti in diverse città.

Il decreto semplificazioni del 16.07.2020 ha previsto il permesso di accesso alle ztl presenti in tutto il territorio nazionale e non più solamente a quelle del comune in cui la persona affetta da disabilità aveva fatto la richiesta.

Per applicare tale norma occorrono i decreti attuativi. Quindi, una volta che verranno emanati i decreti, il guidatore che ha un permesso ztl per un comune potrà transitare e parcheggiare la propria vettura anche nell'area a traffico limitato di un' altro comune esponendo il pass disabile dietro il parabrezza.

Finché non vengono emanati i decreti attuativi, valgono le vecchie regole, ovvero il guidatore che accede a una ztl diversa da quella per cui si ha il pass deve chiedere l'autorizzazione al comune in cui si trova l'area in cui si è entrati e deve farlo entro 48 ore dall'accesso.

 

 

Articolo dello Studio Legale Sbressa Agneni

Articolo pubblicato nella sezione " Legale al Volante "

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

ASSISTENZA LEGALE

Ti serve assistenza legale su questo argomento ? Contatta subito lo Studio Legale Sbressa Agneni, compila il nostro modulo di consulenza online / telefonica.

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

Famiglia e persone

"Famiglia e Persone" UTET Giuridica

Scritto da AVV. SBRESSA AGNENI

logo paypal pagamento
  
Per il servizio di consulenza online, si accettano pagamenti tramite PayPal.
Accedi al modulo di contatto e chiedici un preventivo gratuito.